Fisioterapia con Elettroterapie

Eseguiamo le seguenti elettroterapie:

  • Ionoforesi o Galvano terapia
  • Tens
  • Elettrostimolazione
  • correnti di Kotz
  • Horizontal terapia

Equipe

Dott.ssa BASSOLI AGNESE
Si è laureata presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha collaborato in diversi centri in ambito ortopedico, neurologico nel soggetto adulto e anziano. Durante gli studi ha maturato esperienze lavorative in Portogallo e ha svolto la sua tesi di laurea all’interno del LAM (Laboratorio Analisi Movimento), nell’ospedale San Sebastiano di Correggio.
Ha  frequentato il corso intensivo “diagnosi e trattamento dei Trigger Points”,  il primo corso europeo SIAMOC “EMG arto superiore” e diversi seminari su patologie sportive.
Attualmente è iscritta all’Istituto Italiano di Osteopatia (IIO) di Milano

Dott. MARCHETTI SIMONE
Ha conseguito la laurea nel Novembre 2012, e ha avuto la possibilità di confrontarsi con diverse realtà lavorative quali poliambulatori privati, residenze per anziani, squadre sportive sia dilettantistiche che professionistiche. Attualmente frequenta a Milano l’Istituto Italiano di Osteopatia (IIO) e, precedentemente ha partecipato a diversi corsi di formazione post-laurea che gli hanno permesso di maturare competenze professionali nell’ambito della terapia manuale e strumentale. Nutre grande interesse per tutto ciò che concerne la salute della persona nella sua visione più globale ed attribuisce una notevole importanza sia al rapporto tra professionista-paziente che quello tra colleghi tanto da ritenerli parte integrante del suo lavoro quotidiano. Ritiene la terapia manuale, ed il conseguente ragionamento clinico, il vero valore aggiunto alla sua professione pur non considerandoli l’unica via di cura della persona. 

Dott.ssa MELIOLI CRISTINA
Laureata all’università di Modena e Reggio Emilia, lavora come fisioterapista con anziani e sportivi. È specializzata in manipolazione fasciale (metodo Stecco) e insegna Pilates Matwork a piccoli gruppi.
Ha maturato esperienza per massaggio sportivo soprattutto per podisti, ciclisti e triatleti.

In particolare ha frequentato i seguenti corsi:
– trattamento dei trigger point
– manipolazione fasciale
– kinesio taping (metodo Kase)
– vari workshop di pilates
Attualmente frequenta il master in “Terapia manuale ed esercizio terapeutico” all’Università di Bologna.

  • Prenotazione telefonica

    Per prenotare il servizio e per maggiori informazioni chiama il:

  • Prenota ora online

    Si prega di lasciare vuoto questo campo.
    * campo obbligatorio

    Sarete contattati via telefono o e-mail, per le informazioni o prenotazioni richieste.


Approfondimenti: ELETTROTERAPIA

IONOFORESI o GALVANO TERAPIA
Si definisce elettroterapia l’utilizzo a scopo terapeutico dell’energia elettrica nelle sue varie forme:

La ionoforesi è una forma di elettroterapia analgesica che utilizza una corrente continua usata per far penetrare un farmaco all’interno dei tessuti, allo scopo di poter disporre del medesimo direttamente nella sede interessata e, pertanto, poterne ridurre la dose efficace e gli effetti collaterali sistemici.
L’apparecchiatura è costituita da un erogatore di corrente elettrica continua, collegato ai 2 elettrodi imbevuti della soluzione farmacologicamente attiva.
L’efficacia terapeutica si ottiene sommando l’efficacia terapeutica della corrente continua (effetto antalgico e vasomotorio) ai benefici derivanti dai farmaci impiegati.
Fine ultimo di questa terapia è soprattutto svolgere una azione antinfiammatoria e sedativa nelle flogosi poco profonde dell’apparato osteo-mio-tendineo. La stessa corrente continua (corrente galvanica) utilizzata a scopo terapeutico all’interno di bacinelle galvaniche prende il nome di galvano-terapia.

TENS
Il termine TENS è l’acronimo di Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation, ossia stimolazione elettrica selettiva dei nervi periferici (attraverso un “treno” di onde elettriche) con conseguente riduzione della sintomatologia dolorosa.
La TENS viene impiegata da anni con effetti positivi in tutte le patologie (acute o croniche) in cui si desidera ottenere un effetto antalgico.

ELETTROSTIMOLAZIONE
Scopo del trattamento è indurre una contrazione muscolare applicando una stimolazione elettrica alla cute sovrastante o nelle vicinanze del muscolo stesso.
Possono essere utilizzate diverse forme d’onda, da selezionare in base al programma terapeutico e alle caratteristiche del muscolo da far contrarre artificialmente.

Sostanzialmente si può distinguere tra:

  • un muscolo normoinnervato (da trattare ad esempio, allo scopo di ridurre una ipotrofia da non uso);
  • un muscolo denervato o parzialmente innervato (da trattare allo scopo di mantenere il trofismo muscolare, in assenza di contrazione volontaria).

CORRENTI DI KOTZ
Sono correnti sinusoidali utilizzate come elettrostimolazione che consentono un buon incremento della forza e della massa muscolare.

HORIZONTAL TERAPY
Questa cura riesce a stimolare nello stesso istante cellule e tessuti cellulari bioelettricamente e biochimicamente, garantendo fin dalle prime applicazioni notevoli miglioramenti del sintomo dolore e della mobilità.

La Horizontal terapia è indicata nel trattamento di:

  • artrosi (della colonna e degli arti)
  • sindromi radicolari e neuropatie periferiche sensitive e motorie
  • traumi contusivi e discorsivi
  • osteoporosi
  • fibromialgia
  • tendiniti
  • mialgie
  • artriti